Ducati Monster 821

La Monster 821 arriva per ricordare a tutti, che lei, dopo 25 anni è ancora la bellissima Monster disegnata da Miguel Galluzzi e presentata al salone di Colonia nel 1992. Le sue linee sono rimaste semplici e essenziali. Con la 821 la Ducati propone al grande pubblico di appassionati, una Monster con un motore Testastretta di 11° con ben 109cv a 9.250 g/m e una coppia di 86Nm a 7.750 g/m. Il bicilindrico desmodromico è un elemento portante della ciclistica, con un telaio a traliccio collegato alle teste. Le sospensioni…

Read More

Yamaha MT-09 ABS

Per la MT-09 del 2017, la casa dei tre diapason ha rivisto la sua Hyper Naked non solo nell’estetico, ma anche nell’elettronica. Ora  il suo look  riprende con linee più morbide la MT-10, mi piace per le sue linee compatte ed essenziali. In questa nuova versione la tre cilindri di Iwata ha un nuovo gruppo ottico a LED con due fari che sembrano occhi, nuovi la sua strumentazione spostata più a destra e più vicina ai fari, e il parafango posteriore con il porta targa in alluminio, ancorato al forcellone. I…

Read More

Triumph Tiger 800 XRt

Durante l’ultimo salone di Milano, Triumph ha presentato le due nuove versione del suo cavallo di battaglia: la Tiger 800. La tre cilindri Inglese nata nel 2011 è alla sua terza edizione. La casa madre dichiara per la Tiger 2018, oltre 200 aggiornamenti per le due versioni XC (cerchi a raggi e ant. da 21″) e XR (cerchi a razze e ant. da 19″). Questi interventi di miglioramento, hanno interessato il motore, telaio e la componentistica. Avevo provato due anni fa, la versione XCa, una moto che mi aveva stupito,…

Read More

Triumph Tiger 1200 XRt

Le nuove Triumph Tiger 1200 XC e XR sono state presentata al salone di Milano 2017. Per questa nuova versione della  bella “Endurona”, sono stati  più di 100 gli  interventi dei tecnici per migliorare la moto. Il frutto di questa operazione è stata la perdita di 11 kg rispetto alla versione precedente. La nuova Tiger (sparisce il nome Explorer) dopo le cure dei tecnici Triumph, acquista anche 2cv,  e arriva a 141cv a 9.350gm. Il cuore della moto è sempre il tre cilindri in linea di 1.215cc (85 x 71,4) con…

Read More

Harley Davidson Iron 883 Dark

Il mondo Harley Davidson mi ha sempre incuriosito. Negli anni 80 ho conosciuto Carlo Talamo, nel suo primo negozio in via Niccolini a Milano, dove vendeva il suo ampio parco moto. Mi ricordo che avevamo parlato a lungo del suo “innamoramento” delle Harley (che lui iniziava a vendere a Milano) moto fatte a mano e tutte di ferro. In quegli anni il marchio di Milwaukee usciva da una lunga crisi, le moto Japan avevano mietuto molte vittime tra i marchi anche europei.  Le parole di questo straordinario personaggio mi hanno…

Read More

Oscar Rumi “Mr. SBK” (seconda parte)

Oscar Rumi nel mondiale 1990 avrebbe voluto schierare, un autentica forza della natura, un pilota californiano che sotto le insistenze di Merkel, Oscar aveva fatto arrivare in Italia. Il suo arrivo alla Malpensa, merita di essere menzionato. Mentre il team è a Bineto, per le prove, Rumi deve recuperare alla Malpensa il pilota californiano Richard Arnaiz, descritto da Merkel come il solito californiano biondo, abbronzato, palestrato e camicia hawaiana. Ma quando ormai tutti i passeggeri del volo in arrivo dalla california si sono dileguati, rimangono solo Oscar e un ragazzo…

Read More

Triumph Street Triple 765 RS

Della prima Street Triple del 2007, la 765 del 2017 ha ormai ben poco a che vedere. In tutti questi anni alla piccola streetfighter della Triumph, sono stati fatti tantissimi aggiornamenti. Nella versione 2017 la Street T. aumenta di cilindrata, passando dai 675cc (74×52,3mm) agli attuali 765cc (77,99x 53,38mm). La potenza passa da 100cv agli attuali 123cv per la RS, la più performante dei tre allestimenti, che comprendono la S e la R. La versione in prova è la RS, 123cv a 11.700g/m, coppia di 77Nm a 10.800g/m, frizione in…

Read More

BMW G 310 GS

Presentata all’EICMA 2016, la G 310 GS era stata considerata da tanti come la “povera” di casa BMW. Vedendola dal vivo durante il salone, ero rimasto  colpito, sia dalle generose dimensioni, sia dal suo motore. Un monocilindrico ruotato di 180°, con lo scarico posteriore, e l’iniezione fronte marcia. Ma la particolarità maggiore, stava nell’inclinazione del cilindro all’indietro per centrare le masse, e trasformare una moto maneggevole, in una maneggevolissima. Il motore è un progetto della casa dell’elica, ma viene costruito, come del resto tutta la moto, negli stabilimenti Indiani della TVS,…

Read More

Triumph Bonneville T120

La storia della prima T120 Bonneville parte dal lontano 1959, era l’erede dalla T110 e sostituiva la famosa Tiger. La moto prendeva il nome dal famoso lago salato di Bonneville Speedway, luogo dove, ancora oggi, si tenta di battere tutti i record di velocità, di tutti i mezzi su ruote. La T120 aveva in motore bicilindrico fronte marcia a 4 tempi di 650cc, con 46cv di potenza, raffreddamento ad aria, alimentazione a 2 carburatori, cambio a 4 rapporti separato dal motore (come quasi tutte la moto inglesi). Il peso era…

Read More

Ducati Monster 797 +

Nel 1992 al salone di Colonia veniva presentata la prima Monster. Il settore delle “Naked” era quasi sconosciuto al grande pubblico, che in quegli anni richiedeva moto Super Sportive. La Monster disegnata da Miguel Galluzzi, rappresentava una provocazione, per tutti gli appassionati delle bicilindriche di  Borgo Panigale, che vedevano nelle Ducati, moto sempre sportive e carenate, però la linea essenziale della Monster  fece battere il cuore a tanti. Verso la metà del 1993, la moto era già in vendita nei concessionari. Fu subito un grande successo, aveva un motore bicilindrico a…

Read More