Triumph Tiger 800 XCx

imageEra da pò di tempo che volevo provare la nuova Tiger 800 in versione XCx. Quando questo è stato possibile, mi son presentato alla prova, curioso di sentire come fosse questo 3 cilindri di 799cc e 95cv. La moto da ferma si fa apprezzare per la linea gradevole, con il doppio faro e il becco, che la contraddistingue. Bene accendo il motore, il rumore del suo tre cilindri è bello, trasmette personalità, bene metto la prima e parto. l’altezza della sella (che è regolabile) permette di toccare a terra, la posizione è ottima con pedane e manubrio al posto giusto, quest’ultimo permette un perfetto controllo della moto. imageMa la vera sorpresa è il suo motore,  un piccolo gioiello Il suo sound è magnifico, un motore regolarissimo fin dai bassi regimi anche in sesta, per poi progredire dopo i 6000giri in un bellissimo allungo senza un vuoto, accompagnato da un cambio (arriva dalla 675) perfetto per precisione e corsa. Lungo la strada del lago che porta a Bellagio in compagnia di un  forte Tivano (vento che soffia da nord), il cupolino offre una buona protezione. imageMa tra le curve in salita e discesa del Ghisallo la 800 si guida che è un piacere, tra le curve si muove con agilità e il motore ci spinge tra le curve e tornanti. Insomma un vero divertimento da guidare, il cerchio da 21′ ant. sembra regalare una maneggevolezza incredibile, tutto sembra naturale. Dopo altre strade è giunta l’ora di restituire la moto. Posso dire che con questa moto, il glorioso marchio inglese ha fatto centro, proponendo un mezzo fatto molto bene, con un elettronica a punto e completa. Le vendite gli danno ragione e una volta provata si capisce il perchè. Voto: 9 1/2 ????????? (non do il 10 perchè 12.000€ non sono pochi per la sua cilindrata)

 

 

Related posts

Leave a Comment